Parco Nazionale D'Abruzzo

Posizione: parchi

  • Descrizione
  • Info Utili
  • Mappa

IL Parco Nazionale D'Abruzzo è stato istituito nel 1922, esso si estende su 44.000 ettari ed interessa anche il Molise ed il Lazio, però i 3/4 del parco si estendono su una superficie abruzzese. La superficie abruzzese si estende nella Provincia di L'Aquila e in ben 11 comuni. I monti del Parco hanno aspetto selvaggio e sono caratterizzati da da forre, campi carsici e altopiani, cui si affiancano il lago di Scanno e di Barrea. I boschi sono di cerro e roverella in basso, e di faggio oltre i 1.000 metri. Tra i fiori troviamo la scarpetta di venere, l'Iris marsica, il giglio rosso e numerevoli specie di orchidee selvagge. Tra i mammiferi sono presenti, l'orso, il lupo, il camoscio, il cinghiale, il cervo, la lince, la volpe, il tasso, la faina, la donnola, e lo scoiattolo meridionale. Tra gli uccelli oltre all'aquila, maritano segnalazione la poiana, il gheppio, il falco pellegrino, il gufo reale, la civetta e il grifone. Sui Pascoli si osservano la coturnice, e il gracchi corallino, nei laghi sostano l'airone cenerino, lo svasso e la Gru.

Parco Nazionale d'Abruzzo
Ente Parco: Roma

Direzione Parco: Pescasseroli

Telefono Ente: 06.35340040

Telefono: 0863.910715

 

CERCA STRUTTURE PER

  • CATEGORIA
  • COMUNE
CERCA

COMUNI LIMITROFI

 ALFEDENA
 BARREA
 CIVITELLA ALFEDENA
 OPI
 PESCASSEROLI
 SCANNO
 VILLETTA BARREA