Comune di Roccacasale

provincia di L'aquila

Posizione: citta d'arte

  • Descrizione
  • Numeri Utili
  • News ed Eventi
  • Info
  • Mappa

Roccacasale, comune abruzzese in provincia dell’Aquila. Suggestivo borgo che sorge sulle pendici del monte Morrone, conosciuto  anche come il “Monte della Rocca” per la presenza del castello che sovrasta il piccolo centro pedemontano. Si presenta come un ridente paesino di montagna e come il più caratteristico della Valle Peligna. La storia del borgo comincia con la fondazione della fortificazione nel X secolo, anche se pare, seguendo alcune fonti, che un piccolo aggregato di casali esistesse già dal VI secolo. In questo senso il toponimo Roccacasale assumerebbe in sé la menzione di castello e quella della realtà socio-politica precedente. La struttura urbanistica del centro è tipicamente medievale, con le case addossate sulle falde della montagna, le stradine interne tracciate in senso radiale e le abitazioni che seguono la natura del terreno. Tutto l’abitato si può dividere in due zone: quella situata nella parte alta, costituita dal castello e dal primo borgo sorto intorno ad esso, l´altra più a valle di espansione successiva. All’interno dell’antico borgo è possibile ammirare la chiesa di San Michele Arcangelo, consacrata nel 1579, ma secondo gli esperti, la prima fondazione è sicuramente molto più antica, e i resti del Palazzo Baronale. L´esemplare castello che spicca sull’abitato e sulla valle, costituisce uno dei manufatti più singolari nell’ambito dell’architettura fortificata abruzzese e ancora oggi resta il simbolo di questo paese. La tradizione enogastronomica di Roccacasale si lega ai sapori della cucina abruzzese, ai suoi ingredienti semplici e genuini. Tra le specialità del luogo vi è da annoverare il sanguinaccio (in dialetto locale “Sanguinacce”) preparato con sangue di maiale, mosto cotto, scorze di arance, una stecca di cannella, un bicchiere di strutto, mandorle o noci tostate, zucchero, vaniglia, noce moscata. Interessante è anche il Ranere, ossia granoturco lessato con olio di oliva, olio e peperoncino, il pane cotto, pietanza che viene prima ammorbidita in acqua fredda e poi bollito fino a farlo disfare completamente a cui si aggiunge poi l’olio e il pecorino. Infine, assolutamente da provare è la frittata di crastatiegl, una gustosissima frittata di gambi, fiori di aglio e pecorino. Tra i prodotti tipici del territorio si segnalano anche il vino, l’olio e le olive, patate, fagioli e pomodori e altre coltivazioni minori. Inoltre, il luogo è particolarmente noto per la presenza di varie specie di funghi, tra le quali la più diffusa è quella dei chiodini. Gli eventi a Roccacasale si articolano tra antichi riti religiosi, rivisitazioni folcloristiche e sagre paesane organizzati durante tutto il corso dell’anno. L’8 Maggio e il 29 Settembre si celebra il patrocinio di San Michele Arcangelo, i festeggiamenti prevedono la processione con la statua del Santo per le suggestive vie del paese,  con tanto di concerti bandistici e orchestre di musica leggera. Durante l’estate, il paese si anima con la Festa delle Fate, con concerti, degustazioni, visite all’interno del borgo e tanto divertimento per grandi e piccini.

Polizia Municipale
Indirizzo: Via dei Lauri, 1
Telefono: 0864.279031

Carabinieri - Pratola Peligna
Indirizzo: Via Cerrano - Pratola Peligna
Telefono: 0864.273126

Farmacia Di Bernardo
Indirizzo: S.S. 17 Km 91
Telefono: 0864.271491

Guardia Medica (Pratola Peligna)
Telefono: 0864.274010

Ospedale (Sulmona)
Telefono: 0864.4991

Mercatini del Borgo
Dal: 24/11/2018 Al: 25/11/2018
Quest’anno la Proloco di Roccacasale con il Patrocinio del Comune aprirà le porte del paese ai Mercatini de...


Codice Istat: 66079
Codice Catastale: H389
Prefisso: 0864
Cap: 67030
Abitanti: 683
Altitudine: 450 m s.l.m.
Telefono Municipio: 0864.271878
Mercatino: Martedì
Patrono: San Michele Arcangelo
Festa Patronale: 8 Maggio
Email comune: comune@roccacasale.it

ATTIVITÀ E STRUTTURE

LUOGHI DI INTERESSE