Castello di Musellaro

Posizione: citta d'arte

  • Descrizione
  • Mappa

Nella parte vecchia di Musellaro, frazione di Bolognano in provincia di Pescara, sorge l'antico borgo fortificato di case-mura, il cui nucleo è costituito dal Palazzo Baronale, detto Castello di Musellaro. Il castello è composto da tre corpi di fabbrica con destinazioni d'uso diverse. Sul versante occidentale sorge il Palazzo Tabassi, di proprietà dell'omonima famiglia di Sulmona. Le aperture dei tre piani decorano il resto del palazzo con persiane di legno intagliato, balconcini con ringhiere di ferro e cornici di pietra bianca. Su piazza Crocifisso si affaccia il prospetto principale del corpo centrale dell'edificio, che oggi risulta destinato ad ostello. Sei ingressi si succedono per l'intera lunghezza del prospetto, tutti decorati con conci di pietra in chiave; sul secondo di tali ingressi è perfettamente visibile un'archibugiera; il resto del prospetto è arricchito da finestre rettangolari con cornici in pietra sorrette da mensoline lavorate. Sul lato meridionale un'imponente scala conduce ad un loggiato sovrastante la Cappella del Crocifisso; da una parte si apre il portale più riccamente decorato, di stile rinascimentale con mensole ricurve e angeli che reggono uno stemma. Per lungo tempo, come testimoniano le notizie contenute nel Chronicon Casauriense, l'intera area è stata sotto il dominio della vicina abbazia di S. Clemente a Casauria, cui si deve l'attuale connotazione del paese, anche se resti ancor oggi visibili conferiscono al paese origini ancora più antiche, essendo probabilmente stato un insediamento italico e longobardo.

 

CERCA STRUTTURE PER

  • CATEGORIA
  • COMUNE
CERCA

COMUNI LIMITROFI