Osteopata Giulia Spadaccini

Via Balilla, 16 - Pescara (PE)
 

PUNTI DI FORZA

  • Trattamento manipolativo Osteopatico
  • Trattamento donne in gravidanza
  • Trattamento neonatale
  • Riabilitazione e terapia naturale
  • Descrizione
  • Mappa
  • Contatti

L’Osteopatia, o Medicina Osteopatica, è nata alla fine dell’Ottocento negli Stati Uniti d’America.
L’Osteopatia è classificata tra le medicine alternative ed è un sistema consolidato di assistenza alla salute che si basa sul contatto manuale per la valutazione, la diagnosi ed il trattamento della persona.

Si tratta di una terapia manuale, complementare alla medicina classica, incentrata sulla salute della persona piuttosto che sulla malattia; si avvale di un approccio che mira alla ricerca della Causa  e non del Sintomo (spesso infatti la causa del dolore trova la sua locazione lontano dalla zona dolorosa), ricercando le alterazioni funzionali del corpo che portano al manifestarsi di segni e sintomi che possono poi sfociare in dolori di vario genere. Viene utilizzata come primo approccio, per problematiche articolari e muscolari come lombo-sciatalgie, cervicalgie, cefalee muscolo-tensive come anche per problematiche di malocclusione e dolori muscolo scheletrici di ogni tipologia. Offre inoltre un gran supporto per il miglioramento di patologie come il reflusso gastroesofageo, coliti , gastriti, asma, stati ansiosi  ed anche tutte le problematiche legate al ciclo mestruale e menopausa. E’ estremamente efficace anche nei disturbi del sonno. Tutto questo perché il trattamento Osteopatico potenzia le strutture corporee in modo da esaltare la loro capacità di recuperare uno stato di salute ottimale, consentendo al paziente uno stato di salute generale.

L’Osteopatia inoltre può essere una fondamentale alleata per le donne in gravidanza.
Durante la gravidanza il corpo della futura mamma viene sottoposto a numerosi e significativi cambiamenti. In questa straordinaria condizione la postura si modifica, aumentano il peso e la pressione addominale, ci sono cambiamenti ormonali che spesso modificano anche lo stato emotivo della futura mamma, possono insorgere disturbi come mal di schiena, dolori alle gambe o nausea. È molto importante che tutti questi processi di adattamento non incontrino ostacoli e procedano in maniera del tutto naturale.


I trattamenti osteopatici mirano ad assistere il naturale processo della gravidanza e della nascita aiutando il corpo ad utilizzare in maniera ottimale le proprie risorse per adattarsi durante il progresso della gravidanza. L'osteopatia consente un migliore adattamento dell’organismo ai cambiamenti dei tessuti del corpo e alle pressioni addominali associate alla gravidanza.


L’Osteopatia è una terapia dolce che in questo caso aiuta il corpo della donna ad assecondare i cambiamenti che avvengono durante la gravidanza. Compito dell’osteopata è anche di aiutare ad alleviare le più svariate problematiche che si presentano durante la gravidanza, donando alla futura mamma un benessere ed un equilibrio che le permetteranno di vivere questo periodo in maniera serena, accompagnandola verso un parto il più possibile naturale e privo di complicazioni. L’Osteopatia non costituisce in ogni caso nessun pericolo né per la mamma né per il feto, ma è un valido aiuto per le sofferenze che si possono incontrare: il trattamento osteopatico non deve essere interpretato come un eccesso di medicalizzazione ma come prevenzione soprattutto se si interviene fin dai primi mesi; inoltre è consigliabile che la madre ed il bambino vengano trattati anche per qualche seduta dopo il parto per un esame strutturale.

L’osteopatia pediatrica è il caso più reale di medicina preventiva. È la terapia elettiva per il neonato che subisce un trauma sia in caso di nascita con parto naturale che in caso di cesareo. Permette la riattivazione da parte dell’osteopata del normale equilibrio delle strutture in quanto “I tessuti posseggono una loro memoria” e tutto rimane impresso. Per questo è importante l’osteopatia nei bambini, perché evita che le disfunzioni si strutturino. L’intervento è consigliabile per:


 Deformità del cranio in seguito a problematiche pre e postnatali.

 Reflusso Gastroesofageo spesso in stretta correlazione con la compressione cranica

 Coliche e Problematiche di evaquazione.

 Disturbi del sonno.


Per informazioni ed appuntamenti anche tramite whasApp:  320.6341419

  • NOME E COGNOME
  • TELEFONO
  • EMAIL
  • LOCALITÀ
  • VOSTRA RICHIESTA
  • CODICE DI SICUREZZA
    CODICE DI SICUREZZA
INVIA

TELEFONO
320.6341419